WoodenHouses: la tua casa per l’oggi, per il domani e.. per il dopodomani

WoodenHouses: la tua casa per l’oggi, per il domani e.. per il dopodomani

WoodenHouses: la tua casa per l’oggi, per il domani e..  per il dopodomani

Le case a struttura in legno si stanno affermando sempre di più e ormai per quasi tutti rappresentano una soluzione abitativa appetibile ed affidabile. Una delle resistenze che più si oppongono alla diffusione delle case a struttura in legno è sicuramente rappresentata dal dubbio sulla durata delle case, quindi sui costi di manutenzione e, di conseguenza, sulla tenuta del valore commerciale del bene nel tempo, in caso di vendita dell’immobile.

Proprio per fugare questi dubbi, WoodenHouses inizia da oggi la pubblicazione di una rassegna di fotografie di alcune case WoodenHouses, realizzate nel corso degli anni, iniziando dalla prima costruzione in assoluto: una casa a Borgo Pace (PU), datata 1989.

474x330 1991-1     474x330 1995-1     

Queste sono le foto in successione; la casa appena ultimata e abitata, dopo pochi anni, come è oggi, a 27 anni dall’inizio della costruzione: del tempo che è effettivamente passato sono testimoni le piante del giardino, decisamente cresciute: la manutenzione in tutto questo frattempo si è limitata alla ritinteggiatura esterna e a una mano di smalto all’acqua a scuroni in legno (verdi) e alle finestre in legno (bianche): niente di più di quanto non sarebbe servito per una casa tradizionale. Ma la casa, quella, è sempre la stessa, piuttosto carina, a detta degli altri, e anche secondo me, dato che questa è casa mia..

– . –

Correva l’anno 1989, e io, Andrea Dini, ingegnere civile col pallino del cemento armato e dell’antisismica, oggi CEO di WoodenHouses, decidevo assieme a mia moglie di realizzare per noi la mia prima casa in legno. Tempi da pionieri, allora: di case in legno se ne costruivano proprio poche, soprattutto in paesini come Borgo Pace; a dire la verità, nel primo periodo pochi erano anche coloro che vedevano di buon occhio questo tipo di costruzione e che condividevano la nostra scelta; invece la nostra famiglia si è sempre trovata benissimo in questa casa, dato che negli anni ha sempre mostrato di essere molto accogliente e vivibile, oltre che versatile e flessibile. Non nascondo che il piacere che ne ho ricavato abitandovi ha rafforzato e accresciuto in me la convinzione della bontà della scelta della casa in legno e in definitiva mi ha condotto a spingermi sempre più avanti in questo cammino: ormai da anni la mia unica attività è quella di costruttore di case a struttura in legno!

474x330 1989-1 474x330 1989-2

Una solidità che le tristi circostanze del terremoto del ’97 hanno confermato: consapevoli della resistenza della struttura in legno, abbiamo deciso di rimanere nella nostra casa, che non ha riportato danni.

Effettivamente casa Dini ha attraversato questi 27 anni senza accorgersene o quasi: è stata ampliata (in famiglia sono arrivati tre figli!), modificata, ristrutturata; gli impianti hanno subito molte innovazioni (fotovoltaico e pannelli solari termici, camino a legna con produzione di acqua calda), sono stati collocati nuovi impianti: tutte queste modifiche e migliorie è stato possibile realizzarle sempre continuando a vivere in casa, utilizzando i vuoti strutturali per far passare le varie canalizzazioni!

 

 

474x330 Immagine 102 474x330 Immagine 106

Priceless..   Il piacere di aver vissuto tutti questi anni in questa casa non ha prezzo: almeno per me, ma so che i miei familiari condividono, la consapevolezza di vivere in una casa accogliente, salutare, priva di umidità e condense, che rispetta l’ambiente, che risparmia energia e ne produce invece tanta in maniera ecologica, rappresenta già di per sé una certezza che ti accompagna per tutte le tue giornate, per tutto l’anno, e anno dopo anno; la soddisfazione per aver ospitato in tante occasioni amici o conoscenti nostri, o dei nostri figli, e aver sempre potuto toccare con mano la diffidenza iniziale che pian piano si scioglieva in sorpresa, poi in ammirazione, talvolta addirittura in entusiasmo, per una casa che continua a reggere l’urto della legittima curiosità, ti dà la certezza di aver fatto la scelta giusta per te e per i tuoi cari.

Naturalmente una casa WoodenHouses 2016 è avanti anni luce rispetto alla prima mai costruita, sia per materiali, sia per tecnologia; una nuova WoodenHouses è un oggetto di pregio, fatta con i migliori ingredienti, con la nostra passione e la nostra capacità frutto di un’esperienza che è iniziata 27 anni or sono: mi auguro vivamente, e lo auguro anche a te, che diventi al più presto la casa della tua vita.

 

P.S. Riguardo ai dubbi sulla tenuta del valore commerciale del bene nel tempo, in caso di vendita dell’immobile, temo di non avere mezzi per rispondere: chi si è costruito una casa WoodenHouses non ha mai pensato di volersene privare..


Articoli recenti:

Lascia un commento

Invia